Sabato, 25 Maggio 2019 CercaCerca  
3 dicembre 2007 Progetti e finanziamenti per lo sviluppo locale - Veneto Agricoltura - Corte Benedettina Legnaro (Pd) Cod. 5
3 dicembre 2007 - Progetti e finanziamenti per lo sviluppo locale. Leader: da Iniziativa comunitaria a strumento per lo sviluppo rurale nel PSR 2007-2013
Sala Agricoltura,  Corte Benedettina - Legnaro (Pd) - cod. 5

prev vend.gif  PRESENTAZIONE

L’Iniziativa Comunitaria Leader, volta a promuovere lo sviluppo delle aree rurali europee attraverso interventi a livello locale nei settori dell’agricoltura, dell’ambiente, del turismo rurale, dell’artigianato, dei servizi e della formazione, dopo 15 anni di applicazione si trasforma. Essa compie un importante passo in avanti, divenendo una metodologia di lavoro prioritaria da applicarsi nel Programma di Sviluppo Rurale 2007/2013, che conserva e valorizza il significato strategico dell’approccio Leader. Tra il 1990 e il 2006, periodo in cui si sono succeduti Leader I, Leader II e Leader+, nelle aree rurali venete sono stati realizzati centinaia di progetti rivolti alla valorizzazione del territorio, ma soprattutto si sono sviluppate specifiche esperienze che hanno visto il coinvolgimento di soggetti appartenenti a categorie diverse in rappresentanza del tessuto economico e sociale locale.
Nella nuova programmazione comunitaria 2007/2013, dunque, Leader riveste un ruolo strategico nell’ambito del PSR, programma che prevede per il Veneto un finanziamento complessivo di 914 milioni di euro. In questo ambito, Leader costituisce l’Asse IV, ovvero la metodologia attraverso la quale dovranno attuarsi gli altri tre Assi e in particolare l’Asse III, rivolto al miglioramento della qualità della vita e alla diversificazione dell’economia nelle aree rurali interessate dalle strategie di sviluppo locale.Questo convegno rappresenta l’occasione per fare il punto sulla programmazione Leader+ 2000/2006, che si sta chiudendo, e delineare le opportunità messe a disposizione dal PSR 2007/2013, anche in vista dell’ormai prossima apertura dei primi bandi collegati alle diverse Misure..

CODICE INIZIATIVA

PIEGHEVOLE: scarica il pieghevole

MODALITÀ DI ISCRIZIONE:
ENTRO venerdì 30 novembre 2007
.
Compila la scheda di preadesione posta sul retro del pieghevole stesso. Invia la preadesione via fax al n. 049/8293909 del Settore Divulgazione Tecnica e Formazione Professionale - Veneto Agricoltura, oppure invia la richiesta indicando gli estemi anagrafici all'indirizzo e-mail:
divulgazione.formazione@venetoagricoltura.org 
Per le iscrizioni on-line compila il modulo

INFORMAZIONI:
Segreteria organizzativa di Veneto Agricoltura - Settore Divulgazione Tecnica e Formazione Professionale - via Roma 34 - 35020 Legnaro (PD).
Tel. 049/8293920
Fax 049/8293909
e-mail: divulgazione.formazione@venetoagricoltura.org 

 

SERVIZI:
La Corte offre servizio di ristorazione e dispone di 24 camere alla tariffa di 35 € , più IVA, per pernotto e prima colazione. Per informazioni sui servizi offerti e sulla disponibilità di stanze contattare Corte Benedettina s.r.l. - tel. 049/8830779 (ore 10.00 - 16.00 escluso sabato e domenica) fax 049/8837105.

 

 

INDICAZIONI STRADALI:
In auto.
Dall’autostrada A4 Serenissima.
Dal casello Padova Est immettersi nella rotonda a sinistra e imboccare la tangenziale. Proseguire in direzione Piove di Sacco-Chioggia fino alla quarta uscita con indicazione Chioggia-Ravenna. Al semaforo girare a sinistra verso Piove di Sacco Chioggia. Proseguire oltrepassando Roncaglia e Ponte San Nicolò. Dopo il ponte, al semaforo di Legnaro centro (il secondo semaforo dopo il cavalcavia sull’autostrada A13 Padova-Bologna), girare a destra. Proseguire per circa 100 m; sulla destra, dopo la chiesa, si trova la Corte Benedettina.
Dall’autostrada A13. Dal casello Padova Zona Industriale A13 (Padova-Bologna) girare a sinistra, al primo semaforo a sinistra direzione Ponte S. Nicolò. Superata la chiesa di Ponte S. Nicolò girare a sinistra in direzione Piove di Sacco-Chioggia. Superato il cavalcavia sulla A13, al semaforo centrale di Legnaro (il secondo semaforo dopo il cavalcavia), girare a destra. Proseguire per circa 100 m; dopo la chiesa si trova la Corte Benedettina
Dove parcheggiare: è disponibile un ampio parcheggio interno alla Corte Benedettina, al quale si accede da Via Orsaretto, lato sud della chiesa di Legnaro.

Con mezzi pubblici.
Dal piazzale della Stazione ferroviaria di Padova partono ogni mezz’ora corse delle autolinee SITA con destinazione Sottomarina (attenzione a non prendere la linea con destinazione Agripolis, che porta ad altra sede di Veneto Agricoltura), scendere alla fermata vicina al centro di Legnaro. Info SITA: tel 049/8206811 http://www.sitaonline.it/