Sabato, 25 Maggio 2019 CercaCerca  
4 e 11 dicembre 2008 FORUM FITOIATRICI AUTUNNALI - Corte Benedettina, Legnaro (Pd) - Codd. 115 e 116
4 dicembre - IL MELO TRA VECCHI FITOFAGI E NUOVE PROBLEMATICHE Per una frutticoltura sostenibile - Cod. 115
11 dicembre - APICOLTURA E AGRICOLTURA Approfondimenti alla luce della recente sospensione di sostanze attive concianti - Cod. 116

115_116_forum PRESENTAZIONE
I Forum Fitoiatrici autunnali, organizzati da Veneto Agricoltura e dai Servizi Fitosanitari della Regione del Veneto, prevedono quest’anno due appuntamenti di particolare interesse e attualità per il settore agricolo. Nella prima giornata verranno presentate, da parte di enti e istituzioni di riferimento per le diverse aree nazionali di coltivazione del melo, le criticità e le strategie di difesa attuate nei confronti dei più temuti fitofagi di questa coltura, nel contesto di una frutticoltura sostenibile. L’incontro sarà anche occasione di discussione sulle conseguenze della revisione della normativa europea relativa ai prodotti fitosanitari e sui fenomeni di resistenza indotti da alcune sostanze attive. La seconda giornata prende in considerazione un evento di grande attualità, la cosiddetta “moria delle api”, fenomeno che ha messo in discussione il rapporto tra agricoltura e apicoltura. Partendo da un’analisi sul ruolo dell’apicoltura nella produzione agricola, si analizzeranno le principali cause che possono aver portato allo spopolamento degli alveari e, alla luce del Decreto ministeriale che sospende cautelativamente alcune sostanze attive utilizzate per la concia delle sementi, verranno esaminati gli impatti e le soluzioni di difesa integrata adottabili.

PIEGHEVOLE: scarica il pieghevole

MODALITÀ DI ISCRIZIONE:
ENTRO
i due giorni precedenti la  data di svolgimento del forum prescelto.
Compila la scheda di preadesione posta sul retro del pieghevole stesso. Invia la preadesione via fax al n. 049/8293909 del Settore Divulgazione Tecnica e Formazione Professionale - Veneto Agricoltura, oppure invia la richiesta indicando gli estemi anagrafici all'indirizzo e-mail:
divulgazione.formazione@venetoagricoltura.org 
Per le iscrizioni on-line compila il modulo

INFORMAZIONI:
Segreteria organizzativa di Veneto Agricoltura - Settore Divulgazione Tecnica e Formazione Professionale - via Roma 34 - 35020 Legnaro (PD).
Tel. 049/8293920  - Fax 049/8293909
e-mail: divulgazione.formazione@venetoagricoltura.org 

 

SERVIZI OFFERTI DALLA CORTE BENEDETTINA s.r.l.
Ristorazione e Alloggio in camera singola con bagno (pernotto e colazione 42 €) Per informazioni/prenotazioni contattare la Corte Benedettina s.r.l.- www.cortebenedettina.it -  tel. 049/8830779 (ore 10.00 – 16.00 escluso sabato e domenica) -  fax 049/8837105 .

 

INDICAZIONI STRADALI:
In auto
Dall’autostrada A4 Milano-Venezia.
Dal casello Padova Est seguire le indicazioni per Piove di Sacco-Chioggia. Lungo la tangenziale proseguire fino alla uscita n°12 “via Piovese”. Al semaforo girare a sinistra oltrepassando Roncaglia e Ponte San Nicolò. Al semaforo di Legnaro centro (il secondo semaforo dopo il cavalcavia sull’autostrada A13 Padova-Bologna), girare a destra. Proseguire per circa 100 m; sulla destra, dopo la chiesa, si trova la Corte Benedettina. Seguire le indicazioni per il parcheggio interno lungo via Orsaretto.
Dall’autostrada A13 Padova-Bologna. Dal casello Padova Zona Industriale A13 girare a sinistra, al primo semaforo a sinistra direzione Ponte S. Nicolò. Superata la chiesa di Ponte S. Nicolò girare a sinistra in direzione Piove di Sacco-Chioggia. Al semaforo di Legnaro centro (il secondo semaforo dopo il cavalcavia sull’autostrada A13 Padova-Bologna), girare a destra. Proseguire per circa 100 m; sulla destra, dopo la chiesa, si trova la Corte Benedettina. Seguire le indicazioni per il parcheggio interno lungo via Orsaretto.

In autobus
Dal piazzale della stazione di Padova
partono ogni mezz’ora corse della autolinee SITA, linea 5 destinazione Sottomarina (attenzione non prendere la linea con destinazione Agripolis, che porta ad altra sede di Veneto Agricoltura). Info SITA: tel 049/8206811 www.sitabus.it