Sabato, 25 Maggio 2019 CercaCerca  
12 gennaio 2010 ore 9.00 Seminario - La nuova bonifica nel Veneto: esigenze e prospettive - Corte Benedettina, Legnaro (Pd) - cod. 154

cod. 154PRESENTAZIONE
La bonifica riveste un ruolo strategico nella Regione Veneto per la particolare conformazione del territorio e per il suo complesso assetto paesaggistico ed ambientale.
La presenza di estese superfici soggiacenti al livello medio del mare, le modeste pendenze idrauliche disponibili tra la fascia di pianura ed i recapiti a mare, i corsi d’acqua pensili per lunghi tratti sul piano di campagna, il carattere torrentizio delle aste fluviali collinari, hanno da sempre reso necessaria una serie estremamente complessa di interventi in ambito idraulico tra quali la bonifica ha assunto una funzione di primaria e vitale importanza.
Analogamente, l’irrigazione ha costantemente svolto un ruolo di rilevante importanza nella Regione promuovendo lo sviluppo economico attraverso una maggiore sicurezza di produzione nelle aree agricole. Essa costituisce un’attività estremamente articolata, in dipendenza dal mutare delle situazioni ambientali locali, dalla disponibilità di risorsa idrica e dalle esigenze colturali, ed interessa una superficie assai vasta, quantificabile complessivamente in oltre cinquantamila ettari, e pari quindi al cinquanta per cento circa dell’intero territorio regionale classificato di bonifica.
Gli estesi periodi di siccità verificatesi nel corso degli ultimi anni, ed in particolare a partire dal 2003, hanno posto in evidenza le difficoltà alle quali può essere soggetta la pratica irrigua e le necessità di un adeguamento della stessa.
Adistanza di trent’anni dalla precedente legge sulla bonifica, la Regione del Veneto ha approvato la legge regionale 8 maggio 2009, n. 12, ”Nuove norme per la bonifica e la tutela del territorio” che ha introdotto numerose innovazioni di natura normativa ed ha individuato dieci nuovi comprensori di bonifica, maggiormente rispondenti alle nuove esigenze del territorio.
In vista dell’attivazione dei nuovi consorzi di bonifica, la Regione del Veneto, Direzione regionale Agroambiente e Servizi per l’Agricoltura, ha ritenuto opportuno redigere, per mezzo di Veneto Agricoltura, un documento particolareggiato sulla situazione della bonifica e dell’irrigazione nella Regione Veneto, utile alla redazione dei Piani generali di bonifica e di tutela del territorio dei nuovi consorzi.
Il Convegno pertanto costituisce occasione per presentare alla comunità regionale i risultati della ricerca e per dibattere sugli indirizzi da perseguire per la sicurezza idraulica e la tutela ambientale del territorio veneto.

CODICE INIZIATIVA 154

PROGRAMMA/PIEGHEVOLE :  PDF

SEDE DI SVOLGIMENTO
Veneto Agricoltura – Corte Benedettina – Legnaro (PD).

MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE
Iniziativa realizzata nell’ambito del Progetto finanziato, Programma Interregionale Monitoraggio Sistemi Irrigui – SIGRIA Progetto Esecutivo SISP-Irrigazione (DGRV n° 2580 del 06/08/2004). La partecipazione, comprensiva del materiale didattico è gratuita.
Ai partecipanti verranno distribuite tre pubblicazioni redatte nell’ambito del Progetto SIGRIA:
• Caratteri fisici e climatici dei comprensori di bonifica del Veneto
• La bonifica idraulica nella Regione Veneto
• L’irrigazione nella Regione Veneto

MODALITÀ DI ISCRIZIONE
Iscrizioni entro venerdì 8 gennaio 2010.
Per iscriversi, scarica il pieghevole del corso e compila la scheda di preadesione posta sul retro del pieghevole stesso. Invia la preadesione via fax al n. 049/8293909 del Settore Divulgazione Tecnica, Formazione Professionale ed Educazione Naturalistica - Veneto Agricoltura; oppure invia la richiesta indicando gli estemi anagrafici all'indirizzo e-mail:
divulgazione.formazione@venetoagricoltura.org 
Per le iscrizioni on-line collegati alla pagina del sistema di registrazione delle attività formative e informative di Veneto Agricoltura  
(info sulla nuova modalità di iscrizione).

INFORMAZIONI
Segreteria organizzativa di Veneto Agricoltura - Settore Divulgazione Tecnica, Formazione Professionale ed Educazione Naturalistica 
via Roma 34 - 35020 Legnaro (PD)  - Tel. 049/8293920 - Fax 049/8293909
e-mail: divulgazione.formazione@venetoagricoltura.org 

 

SERVIZI OFFERTI DALLA CORTE BENEDETTINA s.r.l.
Ristorazione e Alloggio in camera singola con bagno (pernotto e colazione 42 €) Per informazioni/prenotazioni contattare la Corte Benedettina s.r.l.- www.cortebenedettina.it -  tel. 049/8830779 (ore 10.00 – 16.00 escluso sabato e domenica) -  fax 049/8837105.

 


INDICAZIONI STRADALI
In auto
Dall’autostrada A4 Milano-Venezia.
Dal casello Padova Est seguire le indicazioni per Piove di Sacco-Chioggia. Lungo la tangenziale proseguire fino alla uscita n°12 “via Piovese”. Alla rotonda girare a sinistra (terza uscita), proseguire oltrepassando Roncaglia e Ponte San Nicolò. Al semaforo di Legnaro centro (il secondo semaforo dopo il cavalcavia sull’autostrada A13 Padova-Bologna), girare a destra. Proseguire per circa 100 m; sulla destra, dopo la chiesa, si trova la Corte Benedettina. Seguire le indicazioni per il parcheggio interno lungo via Orsaretto.
Dall’autostrada A13 Padova-Bologna. Dal casello Padova Zona Industriale A13 girare a sinistra, al primo semaforo a sinistra direzione Ponte S. Nicolò. Superata la chiesa di Ponte S. Nicolò girare a sinistra in direzione Piove di Sacco-Chioggia. Al semaforo di Legnaro centro (il secondo semaforo dopo il cavalcavia sull’autostrada A13 Padova-Bologna), girare a destra. Proseguire per circa 100 m; sulla destra, dopo la chiesa, si trova la Corte Benedettina. Seguire le indicazioni per il parcheggio interno lungo via Orsaretto.
In autobus
Dal piazzale della stazione di Padova
partono ogni mezz’ora corse delle autolinee SITA, linea 5 destinazione Sottomarina (attenzione non prendere la linea con destinazione Agripolis, che porta ad altra sede di Veneto Agricoltura). Info SITA 049-8206811 www.sitabus.it