Venerdì, 24 Maggio 2019 CercaCerca  
24 febbraio 2010 - Seminario itinerante in provincia di Treviso - Per sassi, rumorose acque: dai preziosi ortaggi ai vigneti collinari - cod. 58_09

depliantOBIETTIVI
Prosegue il percorso formativo-informativo di Veneto Agricoltura e Regione del Veneto sui temi della diversificazione e dello sviluppo rurale, suddiviso in quattro tappe.
Eccoci ora alla seconda, dedicata al turismo come nuovo fattore di sviluppo territoriale integrato e sostenibile, con particolare riferimento alle aree della rete europea di tutela e valorizzazione degli habitat (la Rete Natura 2000, che conta 167 siti in Veneto).
Per completare la seconda tappa del percorso sono previsti tre seminari itineranti, percorsi esemplificativi di aree geografico-paesaggistiche venete: visite ad aziende agricole e siti della rete Natura 2000, alla scoperta dei prodotti tipici, incontrando storie, persone e soggetti dello sviluppo rurale.
Un percorso tra gli elementi caratterizzanti l’alta pianura e la collina trevigiana: sassi, acqua e vigneti. Una ruralità fatta di lavori sul terreno e sulla pianta, ambedue ricamano il paesaggio e integrano le fisicità territoriali con l’attività umana, in una natura che mantiene tratti di paesaggio storico. Non manca la delizia degli ortaggi e dei vini a completare l’opera.

CODICE INIZIATIVA 58_09

DESTINATARI
I seminari sono rivolti prioritariamente a:
operatori del turismo diversamente coinvolti: imprenditori, guide turistiche e guide naturalistiche, consulenti ecc.;
consulenti e imprese agricole che hanno avviato o intendono avviare iniziative di diversificazione nel settore del turismo rurale.
Sono inoltre invitate le istituzioni e gli enti pubblici operanti nel settore turistico, agricolo, ambientale, culturale.

PROGRAMMA :  apri depliant

PARTENZA
ore 8.15, ritrovo presso Agriturismo “I carrettieri del Piave”, Strada delle Grentine 2, Lovadina, 31027 Spresiano (TV).

RIENTRO
ore 18 al punto di partenza.

ITINERARIO
Sernaglia della Battaglia: le grave e i Palù del Piave, una delle zone a campi chiusi meglio conservate nel Nord Italia – Farra di Soligo: Az. Agricola vitivinicola biologica e biodinamica “Perlage” – San Polo di Piave: Az. Agricola vitivinicola Casa Plave con impianti di vite a “beussera” – Grave del Piave di Papadopoli (sito Rete Natura 2000): incontro con il presidente Pro Loco e Consorzio Asparago di Cimadolmo – ritorno a Lovadina: Etnomuseo delle Carrozze.

MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE
L’iniziativa è finanziata nell’ambito del PSR 2007-2013. La partecipazione è gratuita.
La preadesione è obbligatoria. È ammesso un massimo di 45 partecipanti.
La selezione verrà effettuata in base alla data di compilazione della scheda di preadesione per le classi di destinatari indicate.

MODALITÀ DI PREADESIONE
Iscrizioni entro venerdì 19 febbraio 2010.
Per effettuare la preadesione registrati al CIP Centro di Informazione Permanente di Veneto Agricoltura.
Per informazioni dettagliate clicca qui: http://www.venetoagricoltura.org/basic.php?ID=2601
Per gli utenti NON ancora registrati
Collegati alla pagina  www.regione.veneto.it/centroinformazionepermanente/Login.aspx  dove sono disponibili tutte le istruzioni e informazioni di dettaglio per effettuare la registrazione al Centro di Informazione Permanente di Veneto Agricoltura.
Una volta effettuata la registrazione, che resta valida per la partecipazione a qualsiasi altra iniziativa di Veneto Agricoltura, potrai effettuare la preadesione allo specifico Seminario.
Per gli utenti GIÀ registrati
È invece sufficiente accedere con la propria password alla pagina www.regione.veneto.it/centroinformazionepermanente/Login.aspx e indicare il Seminario a cui si intende partecipare.

INFORMAZIONI
Segreteria organizzativa di Veneto Agricoltura - Settore Divulgazione Tecnica, Formazione Professionale ed Educazione Naturalistica 
via Roma 34 - 35020 Legnaro (PD)  - Tel. 049/8293920 - Fax 049/8293909
e-mail: divulgazione.formazione@venetoagricoltura.org 

 

ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE
Agli iscritti che frequenteranno almeno il 70% delle ore di lezione sarà consegnato un attestato di partecipazione.


INDICAZIONI STRADALI
In auto
Uscire dall’autostrada A27 a Treviso Nord. Seguire per via Piave e mantenere la sinistra al bivio, seguendo le indicazioni per San Michele.
Svoltare a sinistra in via Piave e poi svoltare a sinistra in via Lovadina/SP 108. Attraversare una rotonda e continuare su questa strada in direzione Maserada.
Dopo circa tre chilometri svoltare a sinistra in via G. Carducci/SP57 e a destra in strada delle Grentine.